Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)

>

Con l'aumento esponenziale degli utenti di Internet, aumenta anche il rischio di imbattersi in un sito Web di phishing o in domini non sicuri. Le conseguenze della navigazione in Internet non sicura sono così gravi che potresti anche cadere in preda al furto di identità semplicemente rivelando il tuo nome, ID e-mail, età e numero di telefono! Pertanto, ogni sito Web che richiede tali dettagli dovrebbe essere un sito Web attendibile, ma come si può capire? Il mondo virtuale è pieno di trappole e insidie, e non vi è alcuna certezza assoluta di sapere cosa è sicuro e cosa non lo è. Potresti scaricare un video virale innocuo o l'ultima stagione di alcuni show famosi e potresti aprire le porte della vulnerabilità. Coloro che sono stati a lungo in Internet saprebbero che le VPN sono forse il modo più sicuro per effettuare trasferimenti anonimi di dati su Internet. Ma anche il migliore di noi, ad un certo punto, potrebbe essersi chiesto le VPN sono legali? E ancora più importante, è sicuro VPN come lo consideriamo?


Scopriamolo.

Che cos'è una VPN?

Prima di discutere la domanda "le VPN sono sicure?"Abbiamo una migliore comprensione di cosa sia veramente una VPN. Per semplificarlo, VPN (o Virtual Private Network) è un software che si utilizza per rimanere anonimi su Internet, è particolarmente utile per proteggere l'utente dal proprio provider di servizi Internet o persino dal governo. Questi software di tunneling collegano la tua rete attraverso una serie di server in tutto il mondo, quindi il sito Web di hosting non ha idea della tua posizione attuale ed esatta. Il tuo indirizzo IP è un ID univoco per la tua presenza virtuale e una VPN nasconderà il tuo indirizzo IP in modo da poter assumere sostanzialmente un'identità nuova e sconosciuta.

Alcuni siti Web impongono blocchi geografici in cui il contenuto Web può essere accessibile solo a quelli presenti in un particolare continente, paese o località. Una VPN può aggirare questa limitazione consentendo l'accesso a qualsiasi posizione geografica. Ad esempio, se alcuni contenuti sono disponibili solo per gli utenti di Internet residenti negli Stati Uniti e sono bloccati per la visualizzazione in India, è possibile utilizzare efficacemente una VPN per indurre il sito Web a credere di utilizzare una connessione Internet negli Stati Uniti.

I servizi VPN a pagamento e non a pagamento sono disponibili su Internet. Hanno più server presenti nella maggior parte dei paesi per consentire ai loro utenti di falsificare la propria rete come connessioni Internet locali attraverso il reindirizzamento utilizzando questi server disponibili. I fornitori di servizi VPN a pagamento applicano una tariffa nominale che può variare da pacchetti orari a pacchetti annuali. Le VPN gratuite potrebbero avere un costo molto maggiore rispetto alla tariffa dei servizi VPN a pagamento. Naturalmente, ci sono alcuni fornitori di servizi affidabili, ma ci sono anche quelli di ladri che sfruttano e compromettono i tuoi dati personali al posto dei loro servizi "gratuiti". Ne parleremo nelle sezioni successive.

i vpns sono illegali

Le VPN sono illegali?

Quindi, come abbiamo accennato in precedenza, le VPN possono essere utilizzate per evitare di essere monitorate dal governo, naturalmente, si innescherebbe la domanda: le VPN sono legali? La risposta a questa domanda è piuttosto specifica per paese, ma sarebbe una risposta più generalizzata . Le VPN non sono illegali. Tuttavia, questo non è il caso in tutto il mondo poiché le VPN sono dichiarate illegali in alcuni paesi (ne parleremo più avanti). Anche se le VPN possono essere legali nella maggior parte dei paesi, è ovvio che lo svolgimento di attività illegali attraverso VPN come la diffusione di virus, la vendita di droghe e / o materiale protetto da copyright potrebbe comunque renderti responsabile per qualsiasi azione legale.

Paesi come Regno Unito, Stati Uniti e Canada consentono l'uso di VPN. Tuttavia, i fornitori di servizi VPN devono rispettare le linee guida stabilite dalle autorità governative di quel particolare paese in cui è registrata la loro organizzazione.

La maggior parte dei paesi accetta l'uso legittimo delle VPN perché presenta alcuni vantaggi distinti come:

Le VPN offrono sicurezza

Questa sicurezza non è limitata a qualsiasi utente di Internet casuale, ma è estesa anche alle principali società e organizzazioni governative. Le VPN sono utilizzate come linea di difesa per proteggere i dati sensibili e la proprietà intellettuale. Perfino gli ambienti bancari fanno uso di VPN per fornire accesso a un dipendente alla sua postazione di lavoro quando lavorano da casa.

Le VPN offrono l'anonimato

Nei tempi attuali, l'anonimato e la privacy sono le preoccupazioni principali di ogni individuo. Sia che ritengano di essere monitorati dal governo o semplicemente desiderino sfuggire alle grinfie di annunci mirati, sempre più persone utilizzano VPN per proteggere in sicurezza le proprie connessioni. Con le VPN, anche le tue chiamate VoIP non possono essere monitorate o monitorate.

Questi vantaggi superano i principali svantaggi dell'utilizzo di una VPN, rendendola legale nella maggior parte dei paesi. Ecco altri motivi per cui hai bisogno di una VPN.

È illegale utilizzare una VPN per Netflix?

La menzione del contenuto Web con blocco geografico fa sorgere il primo dubbio, è illegale usare una VPN per Netflix? Netflix potrebbe essere il servizio di streaming online più grande e popolare, ma gli utenti al di fuori degli Stati Uniti noteranno una libreria limitata che impallidisce in confronto al ricco contenuto presente su Netflix negli Stati Uniti. L'uso di una VPN per accedere a questa risorsa potrebbe costituire una violazione dei Termini di utilizzo di Netflix, in cui si afferma che la società ha il diritto di limitare i contenuti in base alla posizione geografica dell'utente. Nonostante ciò, non costituirebbe una violazione dei diritti d'autore poiché l'utente continuerebbe a utilizzare Netflix per accedere ai propri servizi.

A parte questa violazione dei Termini di servizio, non sembrano esserci altre leggi che vengono violate se le VPN sono legali nel tuo paese. Questo è un dato di fatto se anche il tuo Paese non ha leggi contro l'elusione di eventuali restrizioni geologiche o continentali imposte su un contenuto. Inoltre, l'accesso alle informazioni di Netflix tramite una VPN per l'utilizzo commerciale dei loro contenuti potrebbe sicuramente farti entrare in un groviglio legale. Inoltre, tieni presente che se Netflix ti sorprende a utilizzare i loro servizi tramite una VPN, allora hanno tutti i diritti per vietarti di avvalersi dei loro servizi. Quindi, in poche parole, è completamente legale utilizzare VPN per Netflix senza temere ripercussioni civili o criminali purché non si abusi dell'accesso ottenuto. Anche se alcune reti VPN possono essere terribilmente lente rendendo quasi impossibile lo streaming di contenuti video, quindi potrebbe non valere nemmeno il tempo e lo sforzo.

È illegale utilizzare una VPN nelle scuole?

Le scuole sono governate da regole e non da leggi. Finché un paese garantisce legalità all'uso della VPN, diventa automaticamente legale anche nelle scuole. Le regole e le politiche interne seguite dalle scuole variano da scuola a scuola. Dipende anche dal contenuto a cui si accede tramite la VPN. Se la scuola ritiene improprio l'utilizzo della VPN, allora ti trovi nei guai con le autorità scolastiche. L'accesso a un sito Web innocuo può semplicemente comportare uno schiaffo leggero al polso, ma l'accesso al lato oscuro di Internet tramite VPN può provocare espulsione o detenzione. La punizione è conforme alla severità dell'attuazione della regola. Ma in una prospettiva più ampia, l'uso delle VPN a scuola non potrebbe attrarre alcuna azione legale fintanto che le VPN sono legali in tutto il paese.

Paesi in cui la VPN è illegale

Come accennato in precedenza, la maggior parte dei paesi consente l'uso della VPN, ma alcuni hanno stabilito leggi severe contro di essa. Quindi ecco i paesi che hanno vietato o stanno regolando i servizi VPN.

Paesi in cui la VPN è illegale

Russia

È risaputo che il governo russo gestisce un solido sistema di sorveglianza. Pertanto, inutile dirlo, qualsiasi tecnologia che offre l'anonimato, come VPN, proxy, Tor, ecc., È stata vietata e considerata illegale dal governo. Questa azione garantisce anche che i cittadini non abbiano accesso ai contenuti web che il governo non desidera consentire.

Cina

L'uso di una VPN è illegale in Cina. Il governo cinese fondamentalmente tiene traccia di tutte le attività e controlli online, censura e regola i contenuti web a cui i cittadini possono accedere. Sebbene, in teoria, il paese abbia registrato fornitori di servizi VPN, ma in pratica, devono conformarsi a una serie rigida e rigida di linee guida imposte dal governo. Questo sostanzialmente vanifica l'intero scopo dell'utilizzo delle VPN in primo luogo. Inoltre, alcune regioni della Cina bloccano l'utilizzo della VPN del tutto indipendentemente dal provider.

Bielorussia

A seguito delle azioni intraprese dai leader di Paesi vietati dalla VPN, Russia e Cina, Bielorussia hanno anche vietato i servizi VPN e Tor che offrivano una certa quantità di anonimato. I fornitori di servizi Internet della Bielorussia devono effettuare un controllo incrociato con l'elenco giornaliero dei servizi vietati. Questo elenco è rilasciato dall'agenzia governativa.

Iraq

L'Iraq è stato un punto nevralgico delle attività terroristiche dalla rinascita dell'ISIS. Pertanto, per tenere traccia di tutte le attività di Internet e monitorare tutti gli utenti di Internet, la VPN è stata completamente vietata. Mentre questa azione può sembrare necessaria per vietare i terroristi, i cittadini del paese devono scendere a compromessi sulla loro sicurezza e privacy. È interessante notare che il governo e le organizzazioni governative non hanno scrupoli nell'uso della VPN.

Oman

L'Oman è stato attivo nella censura e quindi non sorprende che, oltre ai media convenzionali, anche l'accesso a Internet sia regolamentato. Pertanto, per mantenere la roccaforte, la VPN è vietata in Oman.

tacchino

La Turchia ha tentato di vietare tutte le piattaforme di social media e qualsiasi mezzo per accedervi. Pertanto, il governo turco ha bloccato vari altri siti Web che includono provider VPN.

Emirati Arabi Uniti

Gli Emirati Arabi Uniti impongono una forte multa a coloro che stanno usando una VPN. L'importo dell'ammenda può arrivare a $ 575.800. Questo perché il governo desidera sostenere le industrie delle telecomunicazioni. Queste industrie subiscono grandi perdite a causa dei servizi VoIP che riducono i loro margini di profitto.

Arabia Saudita

L'Arabia Saudita è testimone di uno scenario speciale in cui l'utilizzo delle VPN è legale ma le autorità governative hanno bloccato quasi 4.000.000 di siti Web. Più o meno come gli Emirati Arabi Uniti, il paese aveva anche bloccato i servizi VoIP per rafforzare il proprio settore delle telecomunicazioni. Successivamente, i sauditi hanno iniziato a utilizzare la VPN per accedere a questi servizi. Fortunatamente, con il divieto di revoca del VoIP, l'uso della VPN potrebbe non essere necessario dopo tutto.

Paesi come la Corea del Nord, l'Iran e il Turkmenistan limitano l'uso delle VPN sotto la loro censura generale su Internet e limitano l'accesso a Internet, ma hanno anche alcuni fornitori di servizi VPN approvati che possono offrire questo servizio. Inoltre, questo elenco di paesi non è esaustivo perché le leggi che governano un paese sono piuttosto dinamiche e possono cambiare costantemente. Pertanto, si consiglia agli utenti di verificare le leggi locali per la garanzia. 

Le VPN sono sicure da usare?

Le VPN sono sicuramente più sicure rispetto all'utilizzo dei proxy poiché coinvolgono la crittografia dei dati che può proteggere le tue informazioni. In apparenza, l'idea di utilizzare una VPN per una sicurezza fortificata, l'anonimato e la privacy può sembrare una situazione ideale, ma arriva con la sua buona dose di trappole.

Quando si tratta di accedere alla VPN gratuita, è importante capire che nulla è mai completamente "gratuito". I fornitori di VPN che offrono servizi gratuitamente possono effettivamente consentire a terze parti dannose di raccogliere i tuoi dati personali. Possono persino fornire accesso alla tua connessione Internet, utilizzando le entità canaglia che possono svolgere attività illegali. Alcuni provider di servizi VPN che commercializzano i loro prodotti gratuitamente potrebbero tracciare e mantenere registri del tuo indirizzo IP e della tua cronologia di utilizzo di Internet. Questi record personali con tutte le tue informazioni potrebbero essere venduti sul lato oscuro di Internet. Rispetto a questo, le VPN a pagamento possono sembrare un'opzione più interessante per usufruire di questi servizi.

Prendi in considerazione alcuni fattori prima di scegliere la migliore VPN, ad esempio velocità di connessione, numero di server, protocolli, politica sulla privacy e assistenza clienti. Questi fattori controlleranno la tua esperienza complessiva di utilizzo dei loro servizi. Quindi, puoi prendere una decisione informata verificando questi parametri. Puoi persino testare un provider VPN utilizzando una versione di prova di 30 giorni con garanzia di rimborso prima di acquistare uno dei loro pacchetti più grandi. Scegli una VPN dotata di un "kill switch" che blocchi l'intero accesso a Internet se la connessione non è crittografata. Solo perché viene pagato un servizio, è necessario che tu sia completamente protetto. Le VPN possono essere vittime di bug e attacchi di hacker che potrebbero rendere vulnerabili i tuoi dati. Anche se queste violazioni sono rare, è meglio essere preparati che dispiaciuti.

Mentre può sembrare rassicurante sapere che i fornitori di servizi VPN devono aderire a un elenco di linee guida e mantenere rigide politiche, ciò che preoccupa è che queste leggi sono determinate dal paese in cui l'organizzazione ha sede. Pertanto, i loschi fornitori di servizi VPN hanno avviato operazioni in paesi in cui queste regole di conformità mancano o sono troppo lassiste. In questo modo, possono sembrare conformi a una legge debole o inesistente e tuttavia apparire come un'azienda legittima. Pertanto, è importante considerare la posizione del provider VPN per valutare quanto rigorosamente seguono le politiche sulla privacy.

Quale VPN dovrei comprare?

Ora che sei a conoscenza dello stato legale delle VPN nel tuo paese, ti starai chiedendo quale VPN sia la migliore in termini di velocità e sicurezza. Per rispondere alla tua domanda, finora ho provato più di 10 provider VPN e ho trovato ExpressVPN come VPN più veloce del settore. È leggermente costoso rispetto ad altri fornitori, ma vale ogni centesimo. Di seguito è riportata una tabella dei 5 principali provider VPN che puoi considerare per nascondere le tue attività online.

Archiviato in: VPN

Cerca in questo sito Web

Le migliori VPN

Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)barra laterale di expressvpnLe VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Garanzia di rimborso di 30 giorniVisita ExpressVPNLeggi la recensione
barra laterale ipvanishLe VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Garanzia di rimborso di 7 giorniVisita IPVanish Leggi la recensione
barra laterale nordvpnLe VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Le VPN sono legali e sicure da usare? (Dipende)Garanzia di rimborso di 7 giorni Visita NordVPN

Pubblica contenuti

  • 1 Che cos'è una VPN?
  • 2 Le VPN sono illegali?
    • 2.1 Le VPN offrono sicurezza
    • 2.2 Le VPN offrono l'anonimato
  • 3 È illegale usare una VPN per Netflix?
  • 4 È illegale utilizzare una VPN nelle scuole?
  • 5 Paesi in cui la VPN è illegale
    • 5.1 Russia
    • 5.2 Cina
    • 5.3 Bielorussia
    • 5.4 Iraq
    • 5.5 Oman
    • 5.6 Turchia
    • 5.7 Emirati Arabi Uniti
    • 5.8 Arabia Saudita
  • 6 Le VPN sono sicure da usare?
  • 7 Quale VPN dovrei acquistare?
  • 8 Conclusione

Guide di tendenza

  1. Migliore VPN per FireStick
  2. Come eseguire il jailbreak di un FireStick
  3. Come installare Kodi su FireStick
  4. I migliori componenti aggiuntivi di Kodi
  5. Migliori build Kodi
  6. Le migliori app FireStick
  7. IPTV
  8. Cinema APK
  9. Addon Exodus Redux
  10. I migliori siti Torrent

messaggi recenti

  • 8 migliori alternative a Showbox (2020)
  • Come eseguire il jailbreak di un FireStick (febbraio 2020)
  • Migliori build Kodi (aggiornato per febbraio 2020)
  • I migliori addon di Kodi per vincere nel mondo [2020]
  • Come installare Real Debrid esclusivamente film Kon Addon

disconoscimento - Lo streaming o il download di contenuti protetti da copyright è illegale.

FireStickTricks.com non accetta, promuove o incoraggia in alcun modo alcun uso illegale di Kodi, Fire Stick o delle nostre guide. Gli utenti sono responsabili delle loro azioni. Leggi il nostro disclaimer completo.

Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me